Senza categoria

Ultimi posti per l’open day del 10 novembre “IMPARARE A RILASSARSI”

 

cropped-gabbianook2.jpgCarissimi ricercatori,carissime amiche e amici,

ultimi giorni per prenotarsi all’open day gratuito martedi’ 10 novembre “Imparare a rilassarsi”!

Ci vediamo alle 18.30 in via Ruggero di Lauria 22 presso l’Associazione Danza Nuova (M Cipro, entrata a destra piano terra)

*Vi ricordo che per poter partecipare è necessario prenotarsi al numero 06/45650569 oppure al 346/0462500 tramite chiamata o sms scrivendo ADESIONE OPEN DAY e SPECIFICANDO IL PROPRIO NOME.

Preferibile portare con sè tappetino. Pratichiamo scalzi.

Vi aspettiamo,

Love

Senza categoria

Iscrizioni aperte per il corso 2015 in tecniche di rilassamento

Carissimi ricercatori, carissime amiche e amici,

anche quest’anno vi invito al corso di training autogeno e tecniche di rilassamento che si terrà ogni martedi dalle 18.30 alle 20.00 in zona Prati presso l’Associazione Danza Nuova in via Ruggero di Lauria 22 (M Cipro, entrata a destra, piano terra).

Primo incontro aperto martedi 10 novembre.

     *     Spesso il malessere che si sperimenta per via dello stress

impedisce la percezione della propria vera natura e la possibilità di essere naturalmente sé stessi          *

Il training autogeno e le tecniche di rilassamento che sperimenteremo attinenti allo yoga e alla bioenergetica, sono discipline dolci che vengono in aiuto per ritornare a casa dentro di noi e ritrovare serenità interiore e benessere psico-fisico. Sostengono il recupero dell’equilibrio attivando le innate capacità di auto guarigione, sono pertanto utili in caso di insonnia, disturbi psicosomatici, durante la gravidanza, nelle situazioni e fasi di cambiamento e in tutti i casi nei quali si avverte disagio di natura personale e/o relazionale e si desidera cominciare a stare meglio.ok gruppo venerdi

Come si svolge una sessione?

Arrivi alla sessione con abiti comodi e sei accolto in tutta la tua pienezza di essere umano. Dopo, tutto quello che ti è chiesto di fare è Non fare. Semplicemente ascoltarti e, se vuoi, ascoltare l’invito a scrollarti di dosso ciò che non ti appartiene lasciandoti portare, attraverso la consapevolezza, il respiro e la musica, nella saggezza del tuo spazio interiore. Al termine di una sessione, ti senti profondamente rilassato e insieme lucido e pieno di energia. Ritorni a casa, ogni volta più integrato in te stesso e in equilibrio.

*Pratichiamo scalzi con abbigliamento comodo.

*Portare tappetino, copertina e…Desiderio di stare bene!

lotoVi aspettiamo con gioia,

Prenotazioni e informazioni ai numeri 346/0462500-0645650569

IMPORTANTE:il Percorso è un valido sostegno che stimola le capacità innate di rilassamento e auto-guarigione proprie di ogni corpo-mente.Pertanto non sostituisce  ma coadiuva eventuali terapie che si stanno seguendo con il medico/terapeuta di fiducia.

Senza categoria

SEMINARIO “DISARMO INTERIORE E PRATICHE DI AUTOGUARIGIONE”

Carissimi amici, amiche e ricercatori dell’Essenza,

è con piacere e affetto che io e Armando Jivan Sahi vi invitiamo al seminario  ” Disarmo interiore e pratiche di autoguarigione” che si terrà sabato 21 febbraio dalle 15 alle 20 presso la Caverna di Platone in via degli Scipioni 175/a.

Nella locandina, tutte le informazioni.

locandina ok seminarioA presto, vi aspettiamo per abbracciare insieme la Gioia, il Benessere e la Libertà incondizionata che ci appartengono per diritto di nascita al di là di qualsiasi realtà apparente.

Felicità,

Mariateresa R.Conte Sagara

Senza categoria

Un libro per ri-trovarTi passo per passo

copertinaokSe sei stanco della tua abituale infelicità, dei tuoi conflitti nelle relazioni e dei tuoi piccoli e grandi disagi psicofisici, lasciati accompagnare dal nuovo saggio di M.teresa Ruocco Conte Sagara che, passo per passo, ti guida in una graduale riconquista della consapevolezza e del benessere, attingendo al principi del Paradigma Olistico e della Nuova Scienza. Puoi acquistare il libro on-line cliccando sul seguente link:http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1108417

Per la versione e-book clicca qui di seguito:

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1108417

Senza categoria

APERTE LE ISCRIZIONI PER IL WORKSHOP DI SABATO 18 OTTOBRE

tramonto2

Cari/e amici/che e compagni di viaggio,

è con amore che siete invitati/e al prossimo workshop “Abbracciare il proprio Sè” nel quale sperimenteremo insieme diverse pratiche psico-spirituali di Consapevolezza e Cura tra le quali:

  • yoga di primo livello (pranayama-tecniche di respirazione- di base per gestire ansia e stress;le asana-posture- per l’equilibrio e la centratura interiore;yantras-visualizzazioni-per riequilibrare l’energia);
  • meditazione
  • meditazione dinamica
  • training autogeno

Il workshop si terrà a Roma dalle 16 alle 20.30 in via Stampini 12 ( Valle Aurelia) presso la palestra “La saletta” dotata di parcheggio. A conclusione, sarà offerto buffet macrobiotico.

Si consiglia di indossare abiti comodi e portare con sè un tappetino ed una copertina. Pratichiamo scalzi.meditazione zen

La quota di partecipazione è di 70 euro.

Le iscrizioni sono fino ad esaurimento posti, è preferibile confermare la propria presenza al più presto tramite .

  • email :lacasadellanima@libero.it;
  • cell. 346/0462500

Vi aspettiamo!

Senza categoria

APERTE LE ISCRIZIONI PER IL WORKSHOP DI DICEMBRE

CHE COSA E’ UN WORKSHOP DI MEDITAZIONE E TECNICHE DI RILASSAMENTO?

E’ un Training intensivo (4 ore) teorico-esperenziale durante il quale puoi conoscere e sperimentare su te stesso che cosa è la meditazione, da cosa origina e quali sono i suoi benefici; conoscerai le differenti forme di meditazione tra cui la meditazione zen, energetico-emozionale e la meditazione “ in movimento “ per arrivare alla sua evoluzione occidentale, il training autogeno .

Immagine

Avrai modo di immergerti in un profondo viaggio nel benessere che dolcemente saprà condurti all’originario/a TE STESSO/A , lontano dal rumore degli accadimenti, dei pensieri e delle preoccupazioni.

Nell’originario/a TE STESSO/A che apprenderai a contattare attraverso il percorso e gli strumenti proposti nel workshop, potrai ri-trovare in te l’equilibrio emozionale, gioioso e naturale, che la tua memoria cellulare già conosce e che vivevi in modo del tutto spontaneo da bambino/a

ma..

Che cosa è successo?

I condizionamenti e le aspettative dell’ambiente in cui sei cresciuto, presto ti hanno insegnato a dimenticare CHI SEI VERAMENTE.

Nel viaggio che faremo insieme, in un ambiente armonioso e protetto sostenuto dall’energia del gruppo, CHI SEI VERAMENTE potrà di nuovo ri-emergere in tutta la libertà, la pace interiore e la gioia che, per diritto di nascita, ti appartengono come per diritto di nascita appartieni alla Vita.

Immagine

COSA PUOI PORTARE AL WORKSHOP:

te stesso/a e la tua disponibilità a stare meglio;

copertina chi lo desidera;

vestiti comodi preferibilmente di colore chiaro;

pratichiamo scalzi.

DOVE SI SVOLGERA’ IL WORKSHOP:

A Roma presso lo Studio Amahè in via Vespasiano 49, a pochi passi dalla metro di Ottaviano dalle ore 16.00 alle 20.00

:

COME ISCRIVERSI: 

PUOI ISCRIVERTI ENTRO IL 10 DICEMBRE IN DUE MODI:

INVIANDO UNA E-MAIL  A CENTROBENESSEREOLISTICO@GMAIL.COM

OPPURE

CONTATTANDO IL NUMERO 346/0462500 ORE 10-13 – 16-19

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 50 EURO

Senza categoria

FELICE RIENTRO DALLE VACANZE!

Immagine…….Un abbraccio a voi tutti ed un piacevole ritorno! A voi stessi, alle vostre aspirazioni più recondite, ai vostri desideri.

Se state con i desideri, siete salvi.

A proposito di aspirazioni recondite, se provate da tempo la sensazione di non riuscire veramente a comprendere che cosa volete più nel profondo, vuol dire è tempo di fare chiarezza. Potete concedervi un viaggio dentro di voi, un’immersione in quello che è il vostro più intimo territorio interiore.

Sono aperte le iscrizioni per il prossimo workshop di meditazione e tecniche di rilassamento che si terrà nel mese di ottobre.training auto

In attesa, ricordiamo è possibile come sempre richiedere su appuntamento sessioni individuali di training autogeno per imparare a ri-ritrovare il proprio equilibrio psico-emotivo e superare, attraverso l’utilizzo consapevole del respiro, della visualizzazione e della capacità innata di autoguarigione del nostro corpo-mente, piccoli e grandi disagi del vivere tra i quali ansia, disturbi alimentari e del sonno, disagi relazionali e sul lavoro oltre a sintomatologie psicosomatiche come colite, gastrite, dismenorrea, mal di testa etc.

Per maggiori informazioni, iscrizioni e/o per richiedere una sessione, è possibile contattare il numero 346/0462500 preferibilmente 10-00-12.30 oppure 16-30-19.00-

COMPRENDERE IL PROPRIO ALBERO GENEALOGICO, costellazioni familiari, Senza categoria

“Giovani e ombre”

Non è raro incontrare genitori e insegnanti preoccupati, tormentati da figli e studenti dal conportamento inspiegabile, destabilizzati e destabilizzanti nel loro irregolare percorso. Adolescenti irascibili e aggressivi oppure depressi, dipendenti dagli stupefacenti o ancora rintanati in casa vittime della sovra-alimentazione e dell’iper esposizione ai programmi televisi. Questi ragazzi hanno in comune il dolore. Questi ragazzi si stanno facendo carico del dolore al posto dei genitori, ed è spesso un dolore antico che la nuova generazione di adulti non vuole vedere.

Per quanto possa sembrare incredibile, i più giovani di un Albero genealogico sono le guide dell’Albero stesso che, con le loro “devianze” segnalano i vuoti, le dimenticanze, le tragedie taciute e mai elaborate. Soltanto predisponendoci con amore e nell’amore possiamo guarirli e guarire.

CHI MI MANCA?

Questa la domanda da porci. Quando figli, nipoti, qualsiasiasi bambino/adolescente della famiglia ci destabilizza con la sua condotta, prendiamoci cinque minuti, chiudiamo gli occhi e sentiamo, dal profondo, se ci manca qualcuno. Dentro di noi incontriamo tutti coloro che fanno parte dell’Albero. Li guardiamo tutti negli occhi, anche coloro che non ci sono più da tempo. Diciamo loro: “Ti vedo. Ti rispetto. Ti accolgo nell’anima”.

Immediatamente, ci sentiamo meglio. Possiamo renderci conto, in questo modo, se manca qualcuno, qualcuno che la famiglia ha vissuto come un peso di cui ci si voleva liberare o come un dolore troppo forte da conservare. Guardiamo anche loro negli occhi e diciamo: “Ti vedo. Ti rispetto. Ti voglio bene e ti riservo nel mio cuore il posto che ti spetta.”

In questo modo, possiamo sentirci più pieni e lasciare che l’energia della vita fluisca liberaramente, come un fiume di rispetto e pace, attraverso di noi ed i più piccoli dell’Albero.